Precipita ultraleggero nelle campagne tra Carlentini e Francofonte: morti i due occupanti

Carlentini. Nelle campagne tra Carlentini e Francofonte è caduto un piccolo aereo decollato dalla pista dell’Aeroclub di Catania per un volo di addestramento. A seguito dello schianto il velivolo, un Tecnam P 2002, incendiato e sono morti il pilota, l’ex aviatore dell’Alitalia Stefano Baldo, 53 ani, e lo studente dell’Istituto di Aeronautica di Catania, Gioele Bravo, 20 anni.
Sul posto si sono recati gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Siracusa, i Vigili del Fuoco, le ambulanze del 118 e gli ispettori dell’Agenzia nazionale della sicurezza volo e dell’Ente nazionale della Protezione Civile per accertare le cause che hanno provocato la caduta dell’ultraleggero, precipitato secondo i primi rilievi tecnici da un’altezza di circa mille metri.
La Procura di Siracusa ha aperto un’inchiesta. L’indagine è coordinata dal Pubblico Ministero Andrea Palmieri.

CONDIVIDI