La Polizia chiude un bar e sanziona il titolare e 4 persone intente a bere bevande alcoliche

Siracusa. Gli agenti della Polizia di Stato sono quotidianamente impegnati in tutta la provincia in servizi di controllo del territorio mirati a far rispettare a tutti i cittadini le misure di contenimento volte a contrastare la diffusione del virus Covid -19.
Nell’ambito di suddetti controlli, nella giornata di ieri sono state elevate numerose sanzioni amministrative a persone che, senza un giustificato motivo, si trovavano fuori casa.
In particolare, agenti della Squadra Amministrativa e delle Volanti, hanno prestato particolare attenzione alle attività commerciali che secondo le direttive nazionali e regionali devono restare chiuse.
All’interno di un bar sono state trovate, intente a consumare delle bevande alcoliche, 4 persone, tutte già note alle forze di polizia, sanzionate per non aver rispettato il divieto di assembramento; il titolare dell’attività, invece, è stato sanzionato per aver aperto il bar, contravvenendo alle norme vigenti finalizzate al contenimento della diffusione del virus Covid-19.
La Questura, inoltre, informa che a seguito dell’emergenza legata al virus Covid-19 e alle necessarie misure precauzionali da adottare, lo sportello dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Siracusa, come da linee guida impartite dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza, sarà chiuso, temporaneamente per un periodo di trenta giorni a partire da oggi, al pubblico. Pertanto, si procederà al rinvio delle convocazioni degli stranieri già fissate nell’agenda di poste italiane. Gli interessati potranno prendere visione delle eventuali nuove convocazioni a mezzo dei consueti canali web o tramite sms personale.
Gli agenti delle Volanti hanno denunciato D.P., 29 anni, siracusano, per i reati di ricettazione di una bicicletta, oltraggio, minacce e resistenza a pubblico ufficiale.
A Lentini, infine, nella serata di ieri, gli agenti del Commissariato di P.S. di Lentini, insieme a personale del Reparto Prevenzione Crimine di Catania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nell’ambito dell’operazione di polizia denominata “Trinacria” ed hanno identificato 10 persone e controllato 7 veicoli.
Nell’ambito dei controlli, una donna, lentinese di 40 anni, è stata segnalata alla competente Autorità Amministrativa perché trovata in possesso di 2,5 grammi di marijuana per uso personale.

CONDIVIDI