Il deputato Gennuso ha consegnato al Trigona di Noto quattro ventilatori polmonari

Noto. Il parlamentare regionale Pippo Gennuso ha consegnato venerdì mattina 4 ventilatori polmonari al Direttore sanitario dell’ospedale Trigona di Noto. La cerimonia si è tenuta nel nosocomio, al cui covid center sono stati destinati i macchinari di ultima generazione, in grado di fare fronte all’emergenza sanitaria. Gennuso è stato accolto dal direttore sanitario dell’ospedale Avola-Noto, Rosario Di Lorenzo, e dal responsabile del Covid di Noto, Sapia, che hanno ringraziato il deputato regionale per il gesto di altruismo e di generosità mostrato in questa circostanza.
“Questo è il momento in cui ognuno di noi debba fare quanto è nelle proprie possibilità – dice Gennuso – mi era stato detto che i ventilatori polmonari rappresentano strumenti salvavita nel caso di pazienti che accusano gravi sintomi da covid-19. Sono riuscito a contattare un’azienda di Torino che, per fortuna, aveva la disponibilità di questi quattro pezzi che serviranno al reparto di terapia intensiva del covid hospital di Noto”.
Con la donazione dei 4 respiratori polmonari, sale a 19 la dotazione complessiva dell’ospedale Trigona, un numero ritenuto sufficiente in caso di necessità. “Conto di intraprendere altre iniziative simili – conclude Gennuso – perché più che mai in questo periodo la sanità siracusana deve dare risposte adeguate all’emergenza covid-19 e, quindi, qualsiasi gesto, finalizzato al miglioramento di attrezzature, tecnologie, e alla fornitura di dispositivi di protezione individuale possono salvare vite umane”.

CONDIVIDI