Anche a Pasqua maltratta la moglie: i Carabinieri della Stazione di Ortigia arrestano un 60enne

Siracusa. Nella notte scorsa, i Carabinieri della Stazione di Ortigia, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per maltrattamenti contro i familiari un 60enne, disoccupato e con precedenti di polizia. Nello specifico, nella giornata di ieri, l’uomo si era presentato più volte presso l’abitazione della consorte, minacciandola verbalmente. All’ennesimo episodio la donna si è rivolta ai Carabinieri che hanno immediatamente inviato una pattuglia per bloccare l’uomo. Lo stesso, già conosciuto dai militari e già denunciato più volte per le condotte di maltrattamento nei confronti della moglie, è stato individuato sotto casa della consorte ed arrestato.
Il 60enne nel passato si era già reso responsabile di numerosi atti violenti nei confronti della moglie, consistenti in aggressioni fisiche, ingiurie e minacce poste in essere per futili motivi.
Data la gravità dei fatti e la reiterazione nel tempo, dopo gli accertamenti di rito, l’uomo è stato arrestato e sottoposto agli arresti domiciliari (in domicilio diverso da quello della moglie).

CONDIVIDI