Ricercato in Romania per rapina e violenza sessuale contro un’anziana arrestato a Rosolini

Rosolini. I Carabinieri della Stazione di Rosolini, nel corso di un servizio di pattuglia notturno, hanno arrestato Bogdanel Avram, 31 anni, cittadino romeno, senza fissa dimora, ricercato per gravi reati contro la persona commessi nel 2018 in Romania ai danni di un’anziana donna.
L’uomo è stato rintracciato in pieno centro a Rosolini mentre vagava a piedi per le vie della città. Malgrado abbia cercato di sottrarsi al controllo accelerando il passo alla vista dell’autoradio dei Carabinieri, il romeno è stato raggiunto dai militari che lo hanno identificato rilevando che su di lui pendeva un mandato di arresto europeo per sequestro di persona, rapina e violenza sessuale spiccato dalle Autorità Romene alle cui ricerche evidentemente l’uomo si era sottratto emigrando in Italia.
Gli accordi sulla cooperazione giudiziaria internazionale permettono alle forze di polizia di tutta l’Unione Europea di collaborare in modo particolarmente efficace come in questo caso, in cui il ricercato è stato facilmente riconosciuto e dichiarato in arresto, per essere estradato entro poche settimane.

CONDIVIDI