Augusta, Migneco ricorda i caduti del 13 maggio 1943 sotto il bombardamento dei “Liberators”

Augusta. Il 13 maggio 1943 rappresenta una data infausta per Augusta, sede oggi di Marisicilia, allora dell’importante piazzaforte Augusta-Siracusa, al comando dell’ammiraglio Priamo Leonardi. Quel giorno la città fu quasi rasa al suolo dalle bombe americane sganciate dai possenti quadrimotori battezzati “Liberators” dagli americani, fortezze volanti da noi: aerei che volavano ad altissima quota, difficilmente raggiungibili dalla nostra contraerea. I morti furono tra sessanta e settanta. Potevano essere di più se gli americani non avessero esortato la popolazione a evacuare, annunciando il bombardamento attraverso il lancio di volantini. La popolazione sfollò e trovò riparo nelle campagne, nelle grotte del cosiddetto monte, prospiciente la città, nelle grotte del canale di Brucoli, nei comuni viciniori, come Melilli e Sortino. Rimasero coloro che non ebbero i mezzi per scappare e quelli che prestarono fede all’ultima illusione del regìme morente, che fece girare la voce che l’annunciato bombardamento era solo un bluff del nemico. Ce lo riferisce lo storico militare Francesco Migneco, allora ragazzino, autore del fondamentale libro memorialistico “Augusta, 13 maggio 1943-l’inferno scese dal cielo”, omaggio ai caduti di quel tragico giorno. Migneco, 88 anni, avvocato, già pretore onorario, s’è battuto perché la data del 13 maggio fosse, diciamo così, istituzionalizzata, come giornata della memoria cittadina, da ricordare con una cerimonia ufficiale da parte del Comune, perché la memoria di quei caduti restasse nel ricordo degli augustani. Ecco i nomi dei caduti identificati:
Salvatore ALICATA, 70 anni
Rosa AMARA, 7 anni
Vita AMATO, 53 anni
Francesca ARCHIMEDE, 17 anni
Carmela BELLISTRÍ, 7 anni
Salvatore BELLISTRÍ, 8 anni
Sebastiana BELLISTRÍ, 9 anni
Rosaria BRAMANTI, 75 anni
Giovanna CASTORINA, 75 anni
Maria DANIELE, 68 anni
Giuseppe DI CARLO, 51 anni
Gaetana DI FRANCO, 14 anni
Domenica DI GRANDE, 18 anni
Marianna FACCIALÀ, 30 anni
Angelo FAZIO, 1 anno
Cesare FAZIO, 1 anno
Giuseppe FAZIO, 3 mesi
Annita FOTI, 13 anni
Sebastiana FRANCO, 30 anni
Marisa GIANINO, 2 anni
Domenico GIANNITRAPANI, 59 anni
Giuseppe GIARDINA, 40 anni
Salvatore GIUMMO, 71 anni
Rosa GUERRA, 61 anni
Giuseppa IMPRESCIA, 7 anni
Salvatore MICELI, 36 anni
Concetta MIDORE, 59 anni
Concetta MODICA, 67 anni
Riccardo NACCARI, 33 anni
Giuseppa NOE’, 65 anni
Maria ORTISI, 58 anni
Sebastiana PELUSO, 49 anni
Aurelia PIAZZA, 1 anno
Antonino PIAZZA, 15 anni
Carmela PIAZZA, 11 anni
Giuseppa PIAZZA, 5 anni
Giuseppe PIAZZA, 46 anni
Palmino PIAZZA, 3 anni
Salvatore PIAZZA, 68 anni
Sebastiana PIAZZA, 42 anni
Sebastiano PIAZZA, 41 anni
Vincenzo PIAZZA, 7 anni
Pietro Tomai PITINCA, 35 anni
Vincenzo PITRUZZELLO, 16 anni
Provvidenza PUGLIARES, 56 anni
Vito Paolo RAVALLI, 63 anni
Concetta RAVESI, 3 anni
Giuseppa RAVESI, 16 anni
Angela RIERA, 28 anni
Carmela RIERA, 35 anni
Silvia RIERA, 22 anni
Francesca RUMA, 11 anni
Giuseppe RUMA, 36 anni
Giulietta SOZZI, 48 anni
Vincenzo STRAZZULLA, 43 anni
Maria TERNULLO, 70 anni
Olga TRINGALI, 40 anni
Carmela TRINGALI, 35 anni
Angelina ZANICCHI, 49 anni.
G.C.

CONDIVIDI