Augusta, la Polizia simula l’acquisto di materiale elettronico via online e incastra due ricettatori

Augusta. Gli agenti del Commissariato di P.S. di Augusta hanno denunciato due uomini, rispettivamente di 46 e 31 anni, entrambi residenti nella provincia di Catania, per il reato di ricettazione.
A seguito di un furto perpetrato all’interno di un esercizio commerciale di Augusta, gli agenti del Commissariato hanno avviato una attenta attività di polizia giudiziaria che ha consentito di concordare con i denunciati un appuntamento per simulare l’acquisto di materiale elettronico, posto in vendita su un portale online.
Uno dei due uomini si è presentato all’appuntamento e, senza sospettare che gli acquirenti fossero poliziotti, li ha condotti presso l’abitazione del complice ove era nascosta la refurtiva.
Appena i due ricettatori hanno messo in mostra la “merce” i poliziotti si sono qualificati e hanno sequestrato il materiale elettronico rubato nel negozio di Augusta. Per la trascorsa flagranza i due catanesi sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Siracusa.

CONDIVIDI