Si trova ai domiciliari per spaccio e la Polizia gli trova 340 grammi di marijuana: adesso è in carcere

Siracusa. Nella giornata di giovedì 14 maggio un altro spacciatore di sostanze stupefacenti è stato smascherato dagli uomini della Squadra Mobile aretusea. Sulla base di una soffiata, gli agenti si sono recati nell’abitazione di Giuseppe Di Lorenzo, 35 anni, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per reati afferenti gli stupefacenti, per verificare se l’informazione fosse fondata o una balla.
I poliziotti hanno effettuato una perquisizione domiciliare a casa dell’arrestato ed hanno rinvenuto e sequestrato, complessivamente, un quantitativo di circa 340 grammi di marijuana, due bilancini elettronici di precisione e altro materiale per il confezionamento delle dosi di droga, fra cui un pentolino e cucchiai intrisi di cocaina.
Per il cospicuo quantitativo della droga, idoneo a confezionare oltre 700 dosi del valore di oltre 5000 euro, gli agenti della Squadra Mobile hanno arrestato Giuseppe Di Lorenzo e lo hanno condotto in carcere.

CONDIVIDI