Un altro detenuto ai domiciliari arrestato per detenzione e spaccio di stecche di marijuana

Siracusa. Nell’ambito dell’azione di contrasto alle piazze dello spaccio, Agenti della Squadra Mobile e delle Volanti hanno arrestato Salvatore De Simone, 35 anni, siracusano, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente del tipo marijuana.
Gli investigatori della Squadra Mobile e gli operatori delle Volanti della Questura di Siracusa hanno effettuato un controllo a Salvatore De Simone, sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, sita in uno dei complessi di edilizia popolare della zona di via Italia. Gli agenti hanno bussato più volte alla porta dell’abitazione non ricevendo risposta ma, non appena l’uomo ha aperto la porta, i poliziotti hanno avvertito subito un forte odore di marijuana ed hanno notato, sopra un tavolo, una busta con della marijuana già suddivisa in stecche. Pertanto, si è operata una attenta perquisizione domiciliare che ha consentito di rinvenire e sequestrare complessivamente 60 grammi di marijuana, parte della quale suddivisa in dosi, un bilancino elettronico di precisione e altro materiale per il confezionamento della droga.
Gli agenti, per il quantitativo di sostanze stupefacente, utile a confezionare oltre 200 dosi, e del valore commerciale della droga di oltre 1000 euro e dei precedenti dell’uomo, recentemente arrestato per i medesimi reati nello scorso mese di marzo, hanno arrestato Salvatore De Simone e posto agli arresti domiciliari.

CONDIVIDI