Carlentini, non c’erano i cartell anti-covid nè i distributori di disinfettanti per le mani: multato

Carlentini. I Carabinieri della Compagnia di Augusta e i militari del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Siracusa hanno eseguito nella zona Nord della Provincia servizi di controllo delle attività produttive, industriali e commerciali nell’ambito dell’emergenza Covid-19 disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Siracusa in ottemperanza alle determinazioni assunte in sede di Comitato Provinciale dell’Ordine e Sicurezza Pubblica.
In particolare, è stata sottoposta a controllo un’azienda logistica di trasporti su gomma di Carlentini al fine di constatare il rispetto del contenuto del protocollo di sicurezza per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus covid-19 negli ambienti di lavoro, sottoscritto tra Governo e parti sociali di cui all’art.2 co. 6 del DPCM del 26 aprile 2020, in relazione all’art.4 d.l. 19/2020.
Nell’attività venivano identificati complessivamente 5 lavoratori in regola, ma veniva riscontrata la mancata informazione ai lavoratori ed all’utenza sulle disposizioni delle autorità mediante l’affissione di apposita cartellonistica, l’assenza di distributori di igienizzante per le mani, la mancata indicazione dei percorsi dedicati ai fornitori, l’assenza di un protocollo aziendale anti covid, nonché la mancata istituzione del comitato aziendale di controllo sull’applicazione del protocollo anti covid e la mancata sanificazione degli ambienti.
A seguito di ciò veniva comminata la relativa sanzione pari a 3 mila euro ed informata la Prefettura di Siracusa per l’applicazione dell’eventuale sospensione dell’attività.

CONDIVIDI