Pusher scappa sui tetti ma la Polizia lo raggiunge e lo arresta: aveva cocaina e marijuana

Siracusa. Un nuovo arresto ed un ulteriore sequestro di sostanze stupefacenti nella nota piazza dello spaccio di Via Italia 103. Sono questi i risultati dell’attività di contrasto allo spaccio della droga intrapresa dagli agenti della Squadra Mobile della Questura. I poliziotti, infatti, proseguono senza soluzione di continuità i controlli antidroga disposti dal Questore di Siracusa e pianificati dalla Squadra Mobile con l’intento di infliggere un duro colpo alle piazze dello spaccio siracusano e di privare la malavita locale di una delle principali fonti di guadagno illecito.
Ieri, a seguito di un’ulteriore attività d’indagine effettuata in Via Italia 103, gli investigatori della Squadra Mobile, insieme ai cinofili e agli uomini del Reparto Prevenzione Crimine di Catania, hanno denunciato G.S., siracusano di 22 anni, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
In particolare, gli agenti, notando dei giovani che si avvicinavano all’ingresso di un condominio allontanandosi subito dopo, intervenivano individuando un giovane che tentava di scappare portando con sé un borsello.
Raggiunto dagli agenti e sottoposto a perquisizione, il giovane è stato trovato in possesso di un grammo di cocaina e 14 grammi di marijuana già suddivisa in dosi.
Nel proseguo dell’attività di polizia giudiziaria, gli uomini della Squadra Mobile, tenendo sotto stretta osservazione il medesimo scenario operativo della mattina, vedevano premiata tale scelta dal fatto che sorprendevano un altro giovane, successivamente identificato per Matteo Giordano, 23 anni, intento a proseguire l’attività di spaccio. Il Giordano, alla vista della Polizia, scappava cercando di assicurarsi la fuga chiudendo un portone di ingresso di uno stabile.
Raggiunto dagli agenti nel terrazzo del palazzo, dopo che questi erano riusciti a forzare il portone, il giovane che, durante la fuga, aveva tentato di disfarsi di una busta con 89 dosi di cocaina e 80 dosi di marijuana, oltre a 180 euro in contanti, è stato tratto in arresto e posto ai domiciliari.
La droga sequestrata avrebbe fruttato circa 2000 euro.
Inoltre, gli agenti di Volanti, impegnati nel servizio di controllo del territorio, hanno denunciato G.A., siracusano di 22 anni, trovato in possesso di 8,2 grammi di marijuana, un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento.

CONDIVIDI