Lentini, detenuto spacciava ai domiciliari, deferita la cognata che tenta di occultare la droga

Lentini. Nel pomeriggio di ieri, gli agenti del Commissariato di P.S. di Lentini, nel corso di un mirato servizio per la prevenzione e repressione del traffico di sostanze stupefacenti, hanno arrestato Alfio Nigro Cirino, 28 anni, lentinese, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.
Gli investigatori del Commissariato, a seguito di una perquisizione domiciliare effettuata a casa dell’arrestato, hanno rinvenuto e sequestrato 20 grammi di marijuana e 1,7 grammi di cocaina.
Nella circostanza, G.N., lentinese di 20 anni, cognata di Nigro, è stata denunciata per il reato di favoreggiamento personale, poiché tentava di occultare la droga gettandola all’interno della grondaia dell’immobile.
Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, Nigro è stato posto agli arresti domiciliari.

CONDIVIDI