Finge di essere un poliziotto per costringere i turisti a pagare delle violazioni al codice della strada

Siracusa. Gli agenti delle Volanti, nel corso dei quotidiani controlli a coloro che sono sottoposti a misure limitative della libertà personale, hanno denunciato L.E., siracusano di 38 anni, per inosservanza a dette misure.
Gli agenti, inoltre, hanno denunciato V.S., siracusano di 42 anni, per il reato di ricettazione di una bicicletta che era stata rubata il pomeriggio di ieri da un garage sito in via Adorno e S.K., siracusano di 20 anni, che, ad un controllo su strada è stato sorpreso alla guida senza patente.
Infine, è stato denunciato D.L.I., siracusano di 28 anni, per il reato di tentata truffa. Lo stesso, insieme ad altri soggetti, aveva finto di essere un agente di polizia e aveva tentato di estorcere del denaro a dei turisti per pagare delle violazioni al codice della strada.

CONDIVIDI