Noto, la Polizia sequestra a 71enne una “Beretta” (ereditata dal padre) e una rivoltella

Noto. Nella giornata di ieri, gli agenti del Commissariato di P.S. di Noto, al termine di una celere attività investigativa, hanno denunciato un uomo di 71 anni perché trovato in possesso illegalmente di un revolver e di una pistola semi – automatica.
Gli investigatori del Commissariato effettuavano, a casa dell’anziano, una perquisizione domiciliare che consentiva di rinvenire le due armi e 33 cartucce.
Dagli accertamenti esperiti si acclarava che la Beretta semi – automatica era appartenuta al defunto padre e, successivamente, detenuta abusivamente dal figlio.
Riguardo alla rivoltella, l’uomo non sapeva fornire alcuna spiegazione circa la provenienza della stessa.

CONDIVIDI