Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento

Il 29enne si accolla la responsabilità sul chilo e 600 gr di “fumo” e di “erba” e rimane ai domiciliari, scarcerata la donna

CronacaIl 29enne si accolla la responsabilità sul chilo e 600 gr di “fumo” e di “erba” e rimane ai domiciliari, scarcerata la donna
Siracusa. Il 28enne Andrea Faraone si è accollata la responsabilità della droga sequestrata a lui stesso e alla sua amica G. C., 41 anni, ed il Giudice delle indagini preliminari Carmen Scapellato ha scarcerato la donna senza applicarle alcuna misura cautelare. Invece, per Andrea Faraone, assistito dall’avvocato Salvatore Terrone, ha disposto la misura cautelare egli arresti sia per la confessione resa sia perché assolutamente incensurato, La sua amica, difesa dall’avvocato Junio Celesti, si è protestata innocente dichiarando che pochi istanti dopo che il suo amico Andrea Faraone aveva bussato alla porta della sua casa e le aveva consegnato una busta non ha avuto neanche il tempo di chiedergli che cosa ci fosse dentro...