Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento

Il Tribunale condanna 41enne per maltrattamenti in famiglia a un anno e 10 mesi, esclude l’estorsione e lo sottopone alla libertà vigilata

CronacaIl Tribunale condanna 41enne per maltrattamenti in famiglia a un anno e 10 mesi, esclude l’estorsione e lo sottopone alla libertà vigilata
Siracusa. I giudici del Tribunale Penale (presidente, Salvatore Cavallaro; a latere, Antonio Dami e Federica Piccione) hanno riconosciuto colpevole di maltrattamenti in famiglia il 41enne Gino Maraventano e gli hanno inflitto la pena di un anno e dieci mesi di reclusione, ordinando la sua immediata scarcerazione. L’uomo, difeso dall’avvocato Junio Celesti, è stato prosciolto dal reato di estorsione ai danni dei propri famigliari che assillava con continue richieste di denaro, ma è stato sottoposto alla liberta vigilata per un periodo di un anno. Gino Maraventano venne tratto in arresto tre mesi fa dagli agenti della Polizia di Stato in seguito alla denunciata presentata dai genitori e da altri famigliari i quali lo accusavano di...