Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento
mio capitano pubblcitià
mio capitano pubblcitià

Il boss Angelo Monaco e il genero condannati a 6 anni e 8 mesi ciascuno per estorsione ai danni di un appaltatore edile

CronacaIl boss Angelo Monaco e il genero condannati a 6 anni e 8 mesi ciascuno per estorsione ai danni di un appaltatore edile
Catania. I giudici del Tribunale penale, presidente Di Pasquale, hanno pronunciato la sentenza nei confronti del boss siracusano Angelo Monaco e di suo genero Paolo Mirmina Spatalucente infliggendo a ciascuno la pena di sei anni e otto mesi di reclusione in quanto riconosciuti colpevoli del reato di estorsione aggravata ai danni dell’appaltatore edile di Belpasso, Mario Cavallaro, costringendolo con la minaccia di ritorsioni a consegnare cinque assegni di diecimila euro ciascuno per presunti lavori edili effettuati ad Ispica dai due imputati soci in affari di un ditta che opera a Noto. Il Pubblico Ministero aveva chiesto la condanna alla pena di dodici anni di reclusione ciascuno per Angelo Monaco, detenuto a Terni, e per Paolo Mirmina...