Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento
mio capitano pubblcitià
mio capitano pubblcitià

Deteneva pistola e cocaina, il Gup Migneco infligge 4 anni e 4 mesi di reclusione e 20 mila euro di multa al solarinese Salvatore Bruno

CronacaDeteneva pistola e cocaina, il Gup Migneco infligge 4 anni e 4 mesi di reclusione e 20 mila euro di multa al solarinese Salvatore Bruno
Siracusa. Il Giudice dell’udienza preliminare Andrea Migneco ha pronunciato la sentenza nei confronti del solarinese Salvatore Bruno, 55 anni, ex appartenente al clan mafioso che molti anni fa si chiamava “Aparo”, accusato di detenere nella propria casa di campagna una pistola calibro 7,65 completa di munizioni e 15 grammi di cocaina ai fini di spaccio. Rispetto alla richiesta avanzata dal Pubblico Ministero Federica Zambon, tesa ad ottenere la condanna dell’imputato alla pena di quattro anni e otto mesi di reclusione e alla multa di ventimila euro, il Gup MIgneco ha applicato una piccolo sconto a Salvatore Bruno, escludendogli la recidiva che al 55enne era stata contestata dalla Procura. Il Gup Migneco, nel riconoscerlo colpevole...