Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento

Interrogati zio e nipote Bianca: affermano di avere esploso i colpi di pistola perché insultati e minacciati da Di Fede

CronacaInterrogati zio e nipote Bianca: affermano di avere esploso i colpi di pistola perché insultati e minacciati da Di Fede
Siracusa. Questa mattina, dinanzi al Giudice delle indagini preliminari Salvatore Palmeri sono comparsi Carmelo Bianca, 43 anni e suo nipote Marcello Bianca, 21 anni, accusati di avere esploso dei colpi di pistola contro Salvatore Di Fede, noto spacciatore di droga, sottoposto agli arresti domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico a seguito di condanna alla pena di sei anni e quattro mesi di reclusione inflittagli dal Gup del Tribunale di Siracusa a conclusione del processo celebrato con rito abbreviato, nel quale il Di Fede rispondeva di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. L’episodio si è verificato domenica 24 luglio, in via Algeri, dove risiedono i tre protagonisti della vicenda. Carmelo Bianca,...