Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento
mio capitano pubblcitià
mio capitano pubblcitià

Turismo religioso, in Sicilia si annuncia una crescita rivoluzionaria, l’appello: “Valorizzare i beni culturali ecclesiali dei piccoli comuni”

SocietàTurismo religioso, in Sicilia si annuncia una crescita rivoluzionaria, l’appello: “Valorizzare i beni culturali ecclesiali dei piccoli comuni”
Siracusa. Fede, turismo, religione, ma anche economia e promozione del territorio. All’insegna della spiritualità e della cultura si può vivere un’esperienza turistica indimenticabile. La nostra regione è ricca di santuari, monasteri, abbazie, conventi, centri spirituali in cui si può anche soggiornare. Tra le mete religiose più gettonate in Sicilia c’è il Santuario della Madonna delle Lacrime a Siracusa che ieri ha ospitato un convegno dedicato a “Il pellegrinaggio: atto di devozione ed incontro tra le genti”, inserito nell’ambito del progetto Trip Sicilia, (finanziato con le risorse del PSR, il Programma di Sviluppo Rurale della Regione Siciliana 2014/2020 – Misura 16 – Cooperazione), recepito dal Gal (Gruppo di...