Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento
mio capitano pubblcitià
mio capitano pubblcitià

Come a Cavadonna anche nel penitenziario di Brucoli si spacciava hashish e marijuana e tutti i detenuti possedevano un telefonino: 11 arrestati, di cui 9 in carcere e due ai domiciliari

CronacaCome a Cavadonna anche nel penitenziario di Brucoli si spacciava hashish e marijuana e tutti i detenuti possedevano un telefonino: 11 arrestati, di cui 9 in carcere e due...
Catania. Nel carcere di Brucoli-Augusta è stato scoperto un traffico organizzato di droga. Il Gip del Tribunale di Catania ha emesso undici ordinanze cautelari di cui nove in carcere e due agli arresti domiciliari. L’operazione è stata condotta da guardia di finanza del Gico di Catania e polizia penitenziaria di Palermo. L’inchiesta, denominata “Alcatraz”, riguarda anche l’ingresso indebito di telefonini poi ceduti ai detenuti. Il blitz è stato condotto anche in Calabria e Friuli-Venezia Giulia. Non ci sono detenuti siracusani coinvolti nell’operazione “Alcatraz”, a differenza di quanto accadde due anni quando le Fiamme Gialle e gli agenti della Polizia penitenziaria accertarono lo spaccio di sostanze ...