Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento

Strage terroristica mafiosa di via Palestro a Milano: il CNDDU lancia l’iniziativa social: #ContrOgniMafiaperLaVita

CronacaStrage terroristica mafiosa di via Palestro a Milano: il CNDDU lancia l'iniziativa social: #ContrOgniMafiaperLaVita
Lucca. La notte del 27 luglio ricorre il 30° anniversario della strage di via Palestro a Milano, in cui persero la vita cinque persone. L’attentato di stampo terroristico-mafioso è stato causato dall’esplosione di un ordigno posizionato in un’auto (fiat Uno) parcheggiata da un uomo e da una donna bionda (diversamente la nota del Sisde la descrive “bruna, con i capelli a caschetto, è alta circa cm. 160/165, età 30/32 anni, occhi verdi chiari (con taglio diverso e più arrotondato rispetto all’identikit)) in via Palestro, presso la Galleria d’arte Moderna e il Padiglione di arte contemporanea. Le indagini e i processi hanno consegnato alla storia una verità giudiziaria incompleta sulla strage: se, infatti, sono stati...