Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento
mio capitano pubblcitià
mio capitano pubblcitià

Gli agenti della Squadra Mobile hanno associato nel carcere di Cavadonna tre uomini colpiti da provvedimenti coercitivi emessi dall’Autorità Giudiziaria

CronacaGli agenti della Squadra Mobile hanno associato nel carcere di Cavadonna tre uomini colpiti da provvedimenti coercitivi emessi dall’Autorità Giudiziaria
Siracusa. Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Siracusa hanno eseguito un ordine per la carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa, nei confronti di un uomo di 55 anni il quale deve espiare la pena residua di due anni, un mese e venticinque giorni di reclusione per i reati di minacce continuate e violazione di domicilio compiuti nel 2014 a Siracusa. Dopo le incombenze di rito lo stesso è stato accompagnato nel carcere di Cavadonna. Inoltre gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Siracusa hanno eseguito un decreto di sospensione provvisoria dell’affidamento al Servizio Sociale con conseguente carcerazione nei confronti di un giovane di 20 anni. I poliziotti della Squadra...