Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento
mio capitano pubblcitià
mio capitano pubblcitià

Droga a Cavadonna, un sottufficiale delle Fiamme Gialle dichiara che 4 volte il “fumo” è stato trovato addosso a Capodieci e 2 volte con le confezioni portate dall’avvocato Troia

CronacaDroga a Cavadonna, un sottufficiale delle Fiamme Gialle dichiara che 4 volte il “fumo” è stato trovato addosso a Capodieci e 2 volte con le confezioni portate dall’avvocato Troia
Siracusa. Droga a Cavadonna. C’è stato un periodo che ne entrava parecchia e tutta di ottima qualità. Entrava in carcere la droga su richiesta dell’ex leader della piazza di spaccio del Bronx, Francesco Capodieci. A portagliela era il noto penalista di Avola, avvocato Sebastiano Troia al quale la sera prima gliela consegnava in una elegante confezione contenente tabacco per la pipa o vasetti di crema nel suo studio di Via Brenta, a Siracusa, la nuova convivente del Capodieci, signora Noemi Forestieri. Prima che lo stupfacemte nascosto nel tabacco o nella crema dei vasetti per signore varcasse i cancelli della Casa Circondariale di Cavadonna una squadra lavorava a pieno ritmo per agevolare la compagna del Capodieci. Questa squadra...