Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento
mio capitano pubblcitià
mio capitano pubblcitià

Botte e minacce alla moglie e alle due figlie, i Carabinieri arrestano un cittadino dello Sri Lanka e lo associano nel carcere di Cavadonna

CronacaBotte e minacce alla moglie e alle due figlie, i Carabinieri arrestano un cittadino dello Sri Lanka e lo associano nel carcere di Cavadonna
Siracusa. I Carabinieri della Stazione di Siracusa Principale hanno arrestato un 48enne, originario dello Sri Lanka, per maltrattamenti in famiglia. L’uomo è gravemente indiziato di aver maltrattato la moglie e le due figlie, conviventi, attraverso ripetute percosse, minacce e ingiurie. La moglie, a seguito dell’ennesimo episodio, si è rivolta con fiducia ai Carabinieri della Stazione di Siracusa Principale dove è stata raccolta la sua denuncia all’interno della “stanza tutta per sé”, un ambiente protetto, neutro ed attrezzato per l’audizione di vittime vulnerabili. Le indagini, coordinate dalla Procura di Siracusa, hanno permesso di raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico dell’uomo che è stato raggiunto da...