Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento

Arrestato dalla Polizia il pachinese che ha esploso tre colpi di fucile a canne mozze contro il chiosco di frutta di un 43enne. Per disarmarlo un poliziotto gli ha dovuto sparare un colpo d pistola a una gamba

CronacaArrestato dalla Polizia il pachinese che ha esploso tre colpi di fucile a canne mozze contro il chiosco di frutta di un 43enne. Per disarmarlo un poliziotto gli ha...
Pachino. A seguito di quanto accaduto a Pachino nella tarda mattinata di ieri, venivano avviate scrupolose indagini di polizia giudiziaria condotte dagli investigatori della Squadra Mobile della Questura e dei Commissariati di P.S. di Pachino e di Noto. Tale attività investigativa ha consentito di ricostruire le dinamiche della sparatoria. Un uomo di 50 anni, già conosciuto alle forze di polizia perché accusato in passato di reati contro la persona, in materia di armi e contro il patrimonio, dopo aver avuto un diverbio con un altro uomo di 43 anni, esplodeva tre colpi con un fucile a canne mozze con matricola abrasa all’indirizzo del chiosco di ortofrutta di quest’ultimo, sito nei pressi di via Pascoli. La vittima riusciva a fuggire...