Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento
mio capitano pubblcitià
mio capitano pubblcitià

Lo studente Alessandro Manica del liceo Scientifico “Filolao” di Crotone racconta l’omicidio del pubblicitario Giulio Capilli, innocente vittima di uno scambio di persona

CronacaLo studente Alessandro Manica del liceo Scientifico “Filolao” di Crotone racconta l’omicidio del pubblicitario Giulio Capilli, innocente vittima di uno scambio di persona
Lucca. Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani, in occasione dell’assassinio del giovanissimo pubblicitario Giulio Capilli, avvenuto il 30 gennaio 1988 a Taranto, intende continuare a proporre, attraverso la voce degli studenti, gli esempi di uomini e donne coraggiosi che si sono sacrificati in nome dell’onestà, costituendo un modello di riferimento moralmente limpido e meritevole di maggiore attenzione da parte dei media, dell’opinione pubblica e della società civile. Oggi più che mai occorre parlare ai giovani di legalità e rispetto delle regole, perché la catena degli affetti e della verità storica non venga mai spezzata. Lo studente Alessandro Manica della classe III sez. C del liceo...