Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento
mio capitano pubblcitià
mio capitano pubblcitià

Lo studente Andrea Cacozza del Liceo scientifico Filolao di Crotone rievoca l’omicidio dei Carabinieri Claudio Pezzuto e Fortunato Arena, uccisi in provincia di Salerno

CronacaLo studente Andrea Cacozza del Liceo scientifico Filolao di Crotone rievoca l'omicidio dei Carabinieri Claudio Pezzuto e Fortunato Arena, uccisi in provincia di Salerno
Lucca. Il Coordinamento Nazionale Docenti della disciplina dei Diritti Umani, nell’ambito del progetto #inostristudentiraccontanoimartiridellalegalità, affida la storia di due giovani carabinieri ligi al loro dovere, Claudio Pezzuto e Fortunato Arena, uccisi il 12 febbraio 1992 dalla criminalità organizzata. La ricostruzione dei fatti accaduti ad opera dello studente Andrea Cacozza della classe III sez. C del liceo scientifico “Filolao” di Crotone. “Il 12 Febbraio 1992 Claudio Pezzuto e Fortunato Arena, carabinieri in rientro alla stazione di Faiano, a Pontecagnano, in provincia di Salerno, si accorgono di un fuoristrada bianco fermo al lato della strada, con dentro due persone. L’agente Pezzuto si avvicina e chiede...