Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento
mio capitano pubblcitià
mio capitano pubblcitià

Teschio umano rinvenuto a Pantalica dal giovane ambientalista Sebastian Colnaghi. E’ stato lui a chiamare i Carabinieri, che hanno avviato le indagini. Secondo l’escursionista è un cranio di probabile epoca antica

CronacaTeschio umano rinvenuto a Pantalica dal giovane ambientalista Sebastian Colnaghi. E’ stato lui a chiamare i Carabinieri, che hanno avviato le indagini. Secondo l’escursionista è un cranio di probabile...
Sortino. Durante un’escursione a Pantalica, nella valle dell’Anapo, è stato ritrovato un cranio verosimilmente appartenente a un essere umano. A dare l’allarme chiamando il 112 è stato il giovane ambientalista Sebastian Colnaghi, assiduo escursionista e conoscitore della zona, che si è imbattuto in questo insolito ritrovamento. “Durante un’escursione a Pantalica – dichiara Colnaghi – mi sono imbattuto in un vero e proprio teschio umano lungo un sentiero non convenzionale che risaliva il monte, sopra il fiume Anapo. È probabile che il cranio risalga al periodo compreso tra il XIII e il VII secolo a.C. e che fosse originariamente custodito in una tomba prima di essere profanata dai tombaroli”. Patrimonio...