Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento
mio capitano pubblcitià
mio capitano pubblcitià

Nave Vespucci questa mattina (5 aprile) verso le ore 7 ha doppiato Capo Horn, l’eremo piu’ meridionale del continente americano. Per il veliero della Marina Militare italiana si tratta di una nuova pagina di “arte della navigazione”

SocietàNave Vespucci questa mattina (5 aprile) verso le ore 7 ha doppiato Capo Horn, l’eremo piu’ meridionale del continente americano. Per il veliero della Marina Militare italiana si tratta...
Capo Horn. Questa mattina verso le 07:00 (ora italiana) la nave scuola Amerigo Vespucci, nell’ambito del suo tour Mondiale, ha doppiato Capo Horn, l’eremo più meridionale del continente americano noto per essere uno dei passaggi sul globo più sfidanti per la navigazione. Capo Horn (Cabo de Hornos), è il luogo dove Oceano Pacifico e Atlantico si incontrano. La zona è affetta da continue perturbazioni create dalla vicinanza all’Antartide. Queste spingono enormi masse d’acqua verso lo Stretto di Drake, dove il fondale marino passa repentinamente da 4000 a 100 metri. Capo Horn e l’Antartide, quindi, creano un passaggio obbligato per vento e mare determinando condizioni meteorologiche uniche. Il passaggio, avvenuto per la prima...