Non sei abbonato

Caro lettore, non puoi leggere le notizie perché non possiedi un abbonamento attivo.

Attiva un abbonamento
mio capitano pubblcitià
mio capitano pubblcitià

Colpito da un ordine di lasciare il nostro Paese un marocchino va in escandescenza e i poliziotti sono costretti a usare la pistola taser per calmarlo e accompagnarlo in un Centro dei rimpatri

CronacaColpito da un ordine di lasciare il nostro Paese un marocchino va in escandescenza e i poliziotti sono costretti a usare la pistola taser per calmarlo e accompagnarlo in...
Siracusa. Nel pomeriggio di ieri, gli agenti delle Volanti, in servizio di controllo del territorio, intervenivano in Via Re Ierone I per una segnalazione di rissa in atto. Giunti sul posto, i poliziotti notavano un uomo di origine marocchina di 32 anni che, alla vista della Polizia, mostrava palese nervosismo ed insofferenza allorché gli agenti gli chiedevano di palesare le generalità. Condotto negli Uffici della Polizia Scientifica, per una completa identificazione, l’uomo andava in escandescenza e assumeva un comportamento violento ed autolesionistico. Non potendolo calmare in alcun modo, e temendo che lo straniero compisse atti estremi anche rivolti a se stesso, gli agenti, dopo aver adottato tutti gli accorgimenti dettati dai...